Categoria: News

BONUS ALBERGHI

La Finanziaria 2017 ha confermato per il 2017 e per il 2018 il “bonus alberghi”. Trattasi del credito d’imposta per le spese di riqualificazione e accessibilità delle strutture alberghiere aventi finalità di recupero del patrimonio edilizio, riqualificazione energetica/antisismica. L’importo agevolato è rappresentato dal 65% delle spese sostenute, trattandosi di spese legate alla ristrutturazione edilizia sono state confermate anche le agevolazioni per le spese relative all’’acquisto di mobili.   Devi essere registrato per continuare a leggere l'articolo Visita la pagina di iscrizione per maggiori...

Read More

sentenza della corte UE: Regime speciale sia per i servizi B2B che B2C con base imponibile determinata separatamente per ogni viaggio

Innovativa e sicuramente fonte di possibili futuri problemi la Sentenza delle Corte UE C-380/16 dell'8 febbraio 2018: Il regime speciale IVA per le agenzie viaggi si applica sia per i servizi B2B che per i servizi B2C con base imponibile determinata SEPARATAMENTE per ogni viaggio. La sentenza, al momento, è disponibile solo in francese e tedesco e reperibile a questo link   Devi essere registrato per continuare a leggere l'articolo Visita la pagina di iscrizione per maggiori...

Read More

Abolite le schede carburanti: stop ai pagamenti in contanti per l’acquisto di carburante

A partire dal 1 luglio 2018 vengono abolite le schede carburanti e la possibilità di dedurre il costo dei carburanti pagati in contanti, introducendo per queste finalità l’obbligo di pagamento con carte di credito, carte di debito o carte prepagate, oltre all’emissione di fatture elettroniche da parte degli impianti di distribuzione. Il comma 922 dell’articolo 1 della Legge di Bilancio 2018 (Legge 205/2017) prevede che all'articolo 164 del testo unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, dopo il comma 1 sia inserito il seguente: «1-bis. Le spese per...

Read More

STOP ALL’USO DEL DENARO CONTANTE PER IL PAGAMENTO DELLE RETRIBUZIONI

Dal primo luglio 2018 divieto di pagamento in contanti degli stipendi per i datori di lavoro o committenti: questo nuovo obbligo non si applica ai rapporti di lavoro instaurati con la pubblica amministrazione, ai rapporti di lavoro con addetti ai servizi domestici di almeno 4 ore giornaliere presso lo stesso datore di lavoro. Questa nuova previsione normativa è contenuta nei commi 910-911-912 della Legge di Bilancio 2018 (Legge 205/2017) i quali prevedono che a far data dal 1° luglio 2018 i datori di lavoro o committenti corrispondano ai lavoratori la retribuzione, nonché ogni anticipo di essa, attraverso una banca...

Read More

Credito d’imposta per SPESE PUBBLICITARIE: istanza entro il 31/03/2018!

Si avvicina la scadenza per la presentazione dell'istanza per l'ottenimento del credito di imposta sugli investimenti pubblicitari incrementali effettuati sulla stampa (giornali quotidiani e periodici, anche on line, locali e nazionali) e sulle emittenti radio-televisive a diffusione locale, introdotto dall’articolo 57-bis, D.L. 50/2017. Per il primo periodo di applicazione, ossia dal 24 giugno 2017 al 31 dicembre 2017, l’agevolazione spetta per le spese di pubblicità effettuate sulla stampa, incrementali rispetto a quelle sostenute dal 24 giugno 2016 al 31 dicembre 2016. Dal 1° gennaio 2018 il credito di imposta spetta anche per le spese di pubblicità effettuate sulle emittenti...

Read More

FATTURA ELETTRONICA PER IL TAX FREE SHOPPING

L’articolo 4-bis, D.L. 193/2016 prevede, a decorrere dal 1° gennaio 2018, l’obbligo di utilizzo della fattura elettronica in relazione alle cessioni di beni: a favore di soggetti extra UE; di importo complessivo (cioè Iva compresa) superiore a 154,94; destinati all’uso familiare o personale; da trasportarsi al seguito nei bagagli personali fuori dal territorio doganale UE. Tali operazioni possono essere effettuate senza il pagamento dell’imposta, a condizione che i beni siano trasportati fuori della UE entro il 3° mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione. Trattasi, normalmente, delle vendite effettuate dai commercianti al dettaglio a favore di turisti extracomunitari che...

Read More

LA RIAPERTURA DELLA ROTTAMAZIONE DELLE SOMME ISCRITTE A RUOLO DAL 2000 AL 2016 E LA NUOVA ROTTAMAZIONE PER I RUOLI DEL 2017

Con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale del Decreto fiscale (D.L. 148/2017) collegato alla Legge di Stabilità 2018 è stato previsto lo slittamento delle prime 2 scadenze di versamento della definizione agevolata delle somme iscritte nei carichi affidati all’Agente della riscossione dal 2000 al 2016: tutti coloro che hanno ottenuto la rottamazione ai sensi del D.L. 193/2016 e non hanno provveduto al versamento degli importi dovuti relativi alla prima (o unica) rata di luglio e alla seconda rata di settembre possono evitare di decadere dal beneficio della definizione agevolata mediante il versamento delle due rate scadute entro il nuovo termine...

Read More

Voucher di 10mila euro per la digitalizzazione delle agenzie viaggi

Con decreto direttoriale 24 ottobre 2017 sono state definite le modalità e i termini di presentazione delle domande di accesso al " Voucher Digitalizzazione " : la misura agevolativa per le micro, piccole e medie imprese che prevede un contributo, tramite concessione di un “voucher”, di importo non superiore a 10 mila euro, finalizzato all'adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico.   Devi essere registrato per continuare a leggere l'articolo Visita la pagina di iscrizione per maggiori...

Read More

Registrazione fatture di acquisto: ultimi giorni per evitare l’indetraibilità IVA!

A seguito delle novità introdotte dal Decreto Legge 50/2017 (convertito nella Legge 96/2017) sono state introdotte due importanti variazioni per ciò che riguarda i termini di registrazione delle fatture di acquisto per poter beneficiare della detraiblità IVA: è stato ridotto il termine per il diritto alla detrazione IVA: come previsto dal nuovo art. 19, comma 1, DPR 633/1972 il diritto alla detrazione dell’imposta relativa ai beni e servizi acquistati può essere esercitato al più tardi con la dichiarazione IVA relativa all’anno in cui il diritto alla detrazione è sorto, è stato conseguentemente ridotto il termine per la registrazione delle...

Read More

Facebook Post Recenti

Tweets Recenti