Il modello di dichiarazione annuale IVA2018 relativo all’anno 2017 presenta diverse novità rispetto al modello dell’anno precedente. Oltre al debutto nel nuovo termine ordinario di presentazione fissato per quest’anno al 30 aprile 2018 (lo scorso anno il termine era ancora fissato al 28 febbraio 2017), che comporta nuove scadenze relativamente ai casi di omissione della dichiarazione nonché di presentazione tardiva della medesima (che di conseguenza va a scadere il 30 luglio 2018, essendo domenica il giorno 29), le istruzioni recepiscono molte delle novità legislative intervenute nel corso del 2017. Tra queste, per citarne alcune:

  • il nuovo adempimento della comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche Iva;
  • le modifiche alla disciplina delle compensazioni orizzontali dei crediti Iva annuali e trimestrali;
  • il debutto del nuovo regime di contabilità semplificata di cui al novellato articolo 66, Tuir;
  • l’estensione dell’ambito di applicazione dello split payment.

 

Devi essere registrato per continuare a leggere l'articolo

Visita la pagina di iscrizione per maggiori informazioni