Termine di emissione della fattura.

Le sanzioni applicabili in caso di emissione della fattura oltre i termini prescritti (dal 90% al 180% dell'IVA indicata sulla fattura tardiva se questa influisce sulla corretta liquidazione dell'IVA; da 250 a 2.000 euro se il ritardo non incide) riguardano solo la tardiva emissione del documento ed in aggiunta occorre anche sanare il tardivo pagamento dell'IVA?

È possibile eventualmente ricorrere al ravvedimento operoso al fine di evitarne l'applicazione?

 

 

Devi essere registrato per continuare a leggere l'articolo

Visita la pagina di iscrizione per maggiori informazioni