Con Decreto pubblicato in data 24 agosto, il Ministero del Turismo ha "messo ordine" nei vari Decreti pubblicati in passato (revocandone quelli superati) e definito quelli che possono essere definiti gli ultimi contributi a fondo perduto destinati al mondo del Turismo per far fronte all'emergenza Coronavirus (come ha dichiarato il Ministro Garavaglia in una sua recente intervista).

In estrema sintesi è stato disposto quanto segue:

  • alle Agenzie Viaggi e Tour Operator che avevano partecipato al precedente "Fondo Mibact" (istanze presentate a settembre 2020) verrà destinato un contributo "Automatico" (senza necessità di presentare apposita istanza) e le risorse che verranno distribuite saranno pari a 128.710.773,95 euro;
  • alle Agenzie Viaggi e Tour Operator che NON avevano partecipato al precedente "Fondo Mibact" viene data la possibilità di presentare una istanza di contributo le cui istruzioni di partecipazione verranno rese pubbliche verso metà/fine ottobre: le risorse che verranno distribuite saranno pari a 32milioni di euro;
  • Alle Guide Turistiche e Accompagnatori Turistici viene destinato un contributo "Automatico" (senza necessità di presentare apposita istanza) e le risorse che verranno distribuite saranno pari a 25.760.000,00 euro;
  • Alle attività di Trasporto Passeggeri mediante Autobus Scoperti viene data la possibilità di presentare una istanza di contributo le cui risorse sono pari ad euro 2 milioni;
  • Alle imprese Turistico-Ricettive verrà destinato un contributo "Automatico" (senza necessità di presentare apposita istanza) e le risorse che verranno distribuite saranno pari a 200 milioni di euro;
  • Alle Agenzie di Animazione per Feste e Villaggi viene data la possibilità di presentare una istanza di contributo le cui risorse sono pari a 10 milioni di euro.

Per quanto riguarda i contributi destinati ad Agenzie Viaggi e Tour Operator, come sopra riepilogato, abbiamo quindi 2 tipi di contributo:

  • uno "automatico" che verrà erogato senza necessità di presentare istanza e destinato a tutti coloro che avevano già partecipato al precedente fondo Mibact,
  • ed uno "su istanza" da presentarsi da parte di coloro che non avevano partecipato al precedente fondo Mibact.

Vediamo quindi come sono determinati i suddetti contributi.

Contributo "Automatico" per Agenzie Viaggi e Tour Operator

 

Devi essere registrato per continuare a leggere l'articolo

Visita la pagina di iscrizione per maggiori informazioni