Siamo un Tour Operator con sede in Italia e avrei gentilmente bisogno di una consulenza in merito alle provvigioni corrisposte alle agenzie viaggi su pratiche in penale.

Fermo restando che le nostre pratiche di viaggio riguardano sempre viaggi fuori cee e viene contabilizzata  nei ricavi per penali iva art.15, la provvigione riconosciuta all’agenzia  su questi ricavi come deve essere fatturata?

Glielo chiedo perché la scorsa settimana una agenzia a cui ho chiesto di emettere fattura commissioni non imponibile art.9 mi ha contestato che Alpitour le richiede che queste provvigioni vengano fatturate con iva al 22%.

Un’altra agenzia invece mi dice che altri operatori emettono comunque loro autofattura

La confusione regna sovrana..

A questo punto, volendo fare le cose nel modo più corretto le chiedo di indicarmi la procedura da seguire.

 

Devi essere registrato per continuare a leggere l'articolo

Visita la pagina di iscrizione per maggiori informazioni