Buongiorno, nel caso in cui l’agenzia viaggi venda un volo ed in un secondo momento il soggiorno in Italia creando di fatto due pratiche distinte, deve per forza riunificarle in una pratica 74ter e fatturare in tale regime oppure può scegliere di mantenere separati i servizi e fatturarli separatamente (risparmiando anche l’IVA) ?

qual è la normativa fiscale che impone o meno tale comportamento?

 

Devi essere registrato per continuare a leggere l'articolo

Visita la pagina di iscrizione per maggiori informazioni