Il Senato ha dato il via libera definitivo al Disegno di Legge di conversione del DL 83/2014 (decreto "cultura"): tra le novità più importanti alcune riguardano il settore del turismo.

Il nuovo art. 11-bis detta i requisiti aggiuntivi per considerare start up innovative anche le società che abbiano come oggetto sociale la promozione dell'offerta turistica nazionale. In deroga alla normativa vigente, tali imprese possono essere costituite anche sotto forma di società a responsabilità limitata semplificata. Se, però, esse sono costituite da persone fisiche che non abbiano compiuto 40 anni (all'atto della costituzione) sono esenti da imposta di registro, diritti erariali e tasse di concessione governativa.

 

Devi essere registrato per continuare a leggere l'articolo

Visita la pagina di iscrizione per maggiori informazioni