*

Pacchetto turistico hotel + escursioni a Monaco di Baviera (UE), venduto al cliente finale al prezzo di euro 4.000,00 e organizzato acquistando i servizi di hotel Monaco di Baviera ad euro 2.800,00 ed escursione a Monaco di Baviera ad euro 600,00. All’agenzia viaggi intermediaria viene riconosciuta una provvigione di euro 150,00.

Documenti emessi:

  • Fattura 74-ter con causale UE per Euro 4.000,00 emessa con la dicitura: “operazione per la quale l’imposta è stata assolta ai sensi del D.M. 340/1999. La presente fattura non costituisce titolo per la detrazione dell’imposta”.

Il documento viene emesso il mese successivo al momento in cui viene incassato dall’agenzia intermediaria il 100% dell’importo o al momento della partenza (se questa avviene antecedentemente all’incasso del 100% dell’importo).

Il documento viene registrato entro il mese successivo all’emissione, nell’apposito registro “corrispettivi IVA 74-ter” e con causale UE:

d Cliente X A Ricavi pacchetti turistici UE   4.000  
d Banca a Cliente X   4.000  

Si ipotizza che il cliente abbia versato il corrispettivo in unica soluzione.

  • Autofattura 74-ter comma 8 per euro 150,00 emessa soggetta ad IVA 22% trattandosi di provvigioni su pacchetto UE.

L’autofattura viene emessa entro il mese successivo al pagamento della provvigione all’agenzia intermediaria.

d Provvigioni passive A Debiti vs ADV intermed.   150  
d Debiti vs ADV intermed. a Banca   150  

Il documento viene registrato entro il mese di emissione, sia nel registro IVA vendite che nel registro IVA acquisti ordinari, oppure in appositi registri creati ad hoc, per l’ammontare dell’IVA al 22% trattandosi di provvigioni su pacchetto turistico UE:

d Credito IVA Acquisti A Debito IVA Vendite   33  

Documenti di acquisto:

  • Hotel Monaco di Baviera euro 2.800,00 (comprensiva di imposte locali)
  • Escursioni Monaco di Baviera euro 600,00 (comprensiva di imposte locali)

I documenti vengono registrati entro l’anno nella cui dichiarazione IVA viene esercitato il diritto alla detrazione, nell’apposito registro “acquisti IVA 74-ter” e con causale UE:

d Costi per acquisto servizi turistici per pacchetti viaggio UE a Debito vs Fornitore hotel   2.800  
d Costi per acquisto servizi turistici per pacchetti viaggio UE a Debito vs Fornitore escursioni   600  

Il conto di costo in oggetto è classificato nella voce B6 del conto economico.